Home  -  Esperienza  -  Attestati  -  Creazioni Personali  -  Consulenza  -  Presenza Internazionale  -  Riconoscimenti  -  Collaborazioni  -  Rassegna Stampa 
L'Azienda Agricola  -  Cultivar  -  Territorio  -  Prodotti  -  News  -  Contatti  -  Social Media  -  NEW: Oleum Tuum per la Scuola!

Le Cultivar siciliane per le creazioni di Alberto Galluffo: la Cerasuola

La cultivar Cerasuola è principalmente diffusa nel versante nord-occidentale della Sicilia, nelle zone contigue delle province di Trapani e Palermo, mentre ha una ristretta diffusione nell’area sud-occidentale, limitatamente all’area di Sciacca in provincia di Agrigento. Nel trapanese è conosciuta col nome di “Ogliara”, a Castelvetrano come “Palermitana” e nella Conca d’Oro (PA) come “Purrettara” o “Marfia”. Si tratta di una cultivar androsterile, si coltiva esclusivamente per l’estrazione di olio, ha delle rese in olio molto elevate (superiori in molti casi al 20 %). La maturazione avviene in media epoca ed è sufficientemente compatta e presenta una buona plasticità di adattamento, anche in terreni poveri e con limitate risorse idriche.
La Cerasuola è una delle cultivar delle D.O.P. Valli Trapanesi e Val di Mazara. È una pianta molto vigorosa con portamento espanso e alta. L’olio di Cerasuola si presenta di colore verde-oro con toni dorati e possiede un profilo dal fruttato medio, amaro e piccante medio-intenso, con sensazioni d’erba appena tagliata, di carciofo e di pomodoro. è ottimo per condire carni lesse o grigliate, minestroni, zuppe di legumi, insalate, pizza e bruschette.
L’olio Extra Vergine di Oliva da Cerasuola è inoltre ottimo per fritture e rosolati.

Per conoscere le peculiari caratteristiche dei cultivar
NOCELLARA cliccate qui
BIANCOLILLA cliccate qui 


 Home  -  Esperienza  -  Attestati  -  Creazioni Personali  -  Consulenza  -  Presenza Internazionale  -  Riconoscimenti  -  Collaborazioni  -  Rassegna Stampa 
L'Azienda Agricola  -  Cultivar  -  Territorio  -  Prodotti  -  News  -  Contatti  -  Social Media

© 2018 Azienda Agricola Alberto Galluffo - All rights reserved  -   Disclaimer & Credits